Contact dance improvisation… for kids!

Sono un pò sparita, ma la vita mi ha un pò risucchiata. Mi lamento sempre che non faccio mai nulla e all’improvviso arriva il mese che mi dico “forse Ali hai esagerato con le cose” e questo novembre sembra essere uno di questo periodi stressanti e pieni.

Oggi volevo scrivere un blog sulla Contact dance improvisation, come strumento di ricchezza per chi è a contatto con i bimbi (genitori o educatori) e per i bimbi stessi.
L’avevo già sentita nominare da parte di alcune associazioni che offrono laboratori per bambini ed ero molto curiosa e, inaspettatamente durante una lezione universitaria abbiamo assistito a delle prove di una coreografia “work in progress” tra un ballerino giovane, romano, energico e un ballerino maturo, belga, consapevole.

Tutto questo per dire che nella loro coreografia ci hanno mostrato alcune sequenze di “contact dance improvisation” che ora vi spiego cos’è. E’ un tipo di danza improvvisata, e non serve essere professionisti, nata negli anni ’70 negli USA che privilegia il contatto fisico tra i corpi in movimento, in modo continuo e morbido,e sfida la gravità.

Quello che mi interessa farvi notare è però il fatto che questo tipo di danza si basa sulla fiducia ed ascolto tra due persone, i movimenti e respiri, il calore, sulla comunicazione non verbale e si diventa più consapevoli del proprio corpo, di come si muove e com’è diverso quello dell’altro e perchè no? divertirsi!

Ecco perchè lo trovo ancora più stimolante e divertente per i bambini.
Su youtube ho trovato un video interessante per far capire cosa intendo a parole: contact dance improvisation

Ora io non vi dico che dobbiate fare lo stesso (oppure si, se vi va :-D ), ma credo che l’arte -la danza nello specifico- ma anche il teatro e la pittura non sia qualcosa da tenere lontana dai bambini per le sue potenzialità creative e comunicative, la fantasia e il movimento del corpo oltre al fatto che è anche un potente strumento riabilitativo per alcune patologie psichiche e fisiche, detta dancetherapy o danceability.
Se trovo un workshop o qualche incontro sulla contact dance, ci vado per capire come poterla offrire a dei bimbi!

Buon inizio settimana,
Alice

Share Button